News Notiziario Notizie Italia Intesa Sanpaolo vara buyback da 3,4 miliardi, dividend payout al 70%

Intesa Sanpaolo vara buyback da 3,4 miliardi, dividend payout al 70%

Il nuovo piano d’impresa 2022-2025 del gruppo Intesa Sanpaolo mira a creare oltre 520 miliardi di euro di valore per tutti gli stakeholder. Sono previsti per gli azionisti oltre 22 miliardi di euro per il 2021-2025 da dividendi cash con payout ratio al 70% in ciascun anno del Piano e buyback di 3,4 miliardi nel 2022.

Per le famiglie e le imprese è indicato nuovo credito a medio-lungo termine erogato all’economia reale per 328 miliardi di euro, di cui 285 miliardi in Italia; per le persone del Gruppo: spese del personale per 26,5 miliardi di euro; per i fornitori: acquisti e investimenti per 17 miliardi di euro; per il settore pubblico: imposte (dirette e indirette) per 15 miliardi di euro; per il social lending: nuovo credito a supporto di attività nonprofit e di persone vulnerabili e giovani per 25 miliardi di euro; per le persone in difficoltà, i giovani e i senior: investimenti e donazioni per circa 500 milioni di euro; per l’ambiente: nuovo credito alla green economy, all’economia circolare e alla transizione ecologica per 88 miliardi di euro, con un forte focus sul supporto alla transizione ecologica alle aziende corporate e alle piccole e medie imprese.