News Finanza Notizie Italia Intesa SanPaolo-Ubi Banca, Messina: merger consentirà aumento nuove erogazioni a 60 MLD per Green Economy

Intesa SanPaolo-Ubi Banca, Messina: merger consentirà aumento nuove erogazioni a 60 MLD per Green Economy

Così il numero uno di Intesa SanPaolo, Carlo Messina, nel commentare l’Opa lanciata da Intesa nei confronti di Ubi Banca, annunciata a sorpresa nella notte:

“Grazie alla capacità reddituale e alla solidità patrimoniale la Banca che nascerà dall’aggregazione fra Intesa Sanpaolo e UBI potrà: garantire 30 miliardi di euro di credito aggiuntivo nei prossimi 3 anni a sostegno dell’economia italiana; Aumentare da 50 a 60 miliardi le nuove erogazioni a favore della Green Economy e incrementare da 5 a 6 miliardi il plafond destinato a investimenti nella circular economy; Portare da 1,25 a 1,5 miliardi la capacità erogativa del Fondo d’Impatto; Puntare sull’ingresso di giovani nel nuovo Gruppo grazie a un programma di 2.500 assunzioni, per promuovere il cambio generazionale e sostenere l’occupazione;

Portare da 11,5 a 13,5 milioni gli interventi a favore delle persone in difficoltà (distribuzione pasti, posti letto, indumenti, cibo) nei prossimi tre anni”.

Carlo Messina ha proseguito: “Siamo convinti che questo sia un grande progetto nel quale due banche accomunate non solo dai modelli di business ma soprattutto dai valori di riferimento, potranno assicurare – grazie alle elevate

qualità professionali delle oltre 110.000 persone che ne faranno parte – all’economia del nostro Paese una solida prospettiva di crescita sostenibile e inclusiva”.