News Finanza Dati Macroeconomici Inflazione Giappone continua a correre: indice CPI core +4% a dicembre, doppio target BoJ

Inflazione Giappone continua a correre: indice CPI core +4% a dicembre, doppio target BoJ

Il dato relativo all’inflazione del Giappone mette ulteriormente sotto pressione la Bank of Japan di Haruhiko Kuroda, che questa settimana ha sorpreso i mercati decidendo di lasciare invariata la propria politica monetaria, incentrata sui tassi negativi (-0,1%) e sul controllo della curva dei rendimenti.

L’inflazione core del Giappone misurata dall’indice dei prezzi al consumo core è salita a dicembre del 4% su base annua, riportando la crescita più elevata dal dal dicembre del 1981, in linea con le attese.

L’indice CPI core si è rafforzato dal +3,7% del mese precedente, salendo al ritmo doppio rispetto al target di inflazione della Bank of Japan, pari al 2%. Il dato si è confermato inoltre superiore all’obiettivo della BoJ per il nono mese consecutivo.

L’indice CPI headline è cresciuto anch’esso su base annua del 4%, livello inferiore rispetto al +4,4% stimato dagli economisti, accelerando comunque il passo rispetto al +3,8% precedente.

Su base mensile, l’indice dei prezzi al consumo core del Giappone è salito dello 0,2%.