News Finanza Indici e quotazioni Il Q3 di Wall Street inizia con il segno meno

Il Q3 di Wall Street inizia con il segno meno

Avvio di ottava e di trimestre con il segno meno per gli indici a Wall Street. Nei primi scambi il Dow Jones segna un calo dello 0,75%, lo S&P500 arretra dello 0,7% e il Nasdaq dello 0,8 per cento. Nonostante fondamentali positivi, i titoli pagano pegno alle continue tensioni in arrivo dal fronte commerciale.

Rosso di un punto percentuale per il titolo Facebook che, stando alle indiscrezioni riportate dal Wall Street Journal, avrebbe permesso a “dozzine” di aziende di accedere ai dati personali degli utenti.

Rally invece per Tesla (+5,46%), che ha annunciato il raggiungimento del fatidico target delle 5 mila Model 3 prodotte a settimana. Entro fine mese, l’output è atteso a 6 mila unità.

-0,43% per Walgreens Boots Alliance, bocciata da Mizuho Securities a “neutral” e parità per Wells Fargo, su cui Morgan Stanley (-0,46%) ha alzato la valutazione a “equal-weight”.