News Finanza Dati Bilancio Mondo IG Group: ricavi netti e utile operativo in calo. Attesa crescita fatturato nel secondo semestre

IG Group: ricavi netti e utile operativo in calo. Attesa crescita fatturato nel secondo semestre

Ricavi netti pari a 476,9 milioni di sterline, in calo del 16% e utile operativo a 192,9 milioni di sterline, anche in tal caso in calo del 31%. Questi i risultati dell’anno fiscale terminato il 31 maggio 2019 per IG Group.

La società specializzata in servizi e prodotti finanziari sia per clienti privati sia per clienti professional, quotata al London Stock Exchange e con sede principale a Londra, ha reso noto che il calo dei ricavi è da imputare all’impatto delle misure adottate dall’ESMA e di condizioni di mercato meno favorevoli, registrate in particolare nella seconda metà dell’anno. I costi operativi totali ammontano a 284,3 milioni di sterline, in calo del 2%,

Nei primi tre trimestri dell’anno, il 66% dei profitti dell’area ESMA è stato generato da clienti professional, mentre il fatturato medio per i clienti professional è stato pari a circa 27.000 sterline l’anno.

Il Consiglio di Amministrazione di IG Group ribadisce che prevede di mantenere il dividendo annuo a 43,2 pence per azione. Per l’anno fiscale in corso (1 giugno 2019 – 31 maggio 2020), il gruppo si aspetta ricavi in crescita soprattutto nel secondo semestre. “Abbiamo compiuto buoni progressi strategici e operativi nel corso dell’ultimo anno, agendo per superare con successo l’impatto del cambiamento normativo principalmente legato alla Brexit”, ha affermato il CEO June Felix. “Sono entusiasta delle opportunità che abbiamo identificato e sono fiduciosa che l’azienda continuerà a vivere un momento di cambiamento significativo. L’azienda aderisce ai più alti standard normativi e si differenzia all’interno del settore, garantendo una condotta esemplare. In questo modo potrà prosperare in un mercato in evoluzione”.