News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Guerra in Ucraina: ministro tedesco chiede embargo gas russo dopo attacco a Boucha

Guerra in Ucraina: ministro tedesco chiede embargo gas russo dopo attacco a Boucha

L’UE deve discutere il divieto di importazione di gas russo considerando le atrocità commesse dai militari russi a danno dei civili a Boucha vicino a Kiev. Così il ministro della difesa tedesco secondo cui “ci deve essere una risposta unitaria. Tali crimini non devono rimanere senza risposta”, così il ministro Christine Lambrecht in un’intervista con l’emittente pubblica ARD. Berlino finora ha resistito alle crescenti richieste di imporre un embargo sulle importazioni di energia dalla Russia, dicendo che la sua economia e quella di altri paesi europei sono troppo dipendenti da loro. La Russia fornisce il 40% del fabbisogno di gas dell’Europa.

Ma Lambrecht ha detto che i ministri dell’UE dovrebbero ora discutere un divieto. Anche il ministro degli Esteri Annalena Baerbock domenica ha chiesto sanzioni più severe contro Mosca, ma non ha menzionato il settore energetico. “I responsabili di questi crimini di guerra devono essere responsabili. Inaspriremo le sanzioni contro la Russia e aiuteremo ancora di più l’Ucraina a difendersi”, ha detto su Twitter. L’UE sta lavorando su ulteriori sanzioni, ma il commissario economico Paolo Gentiloni ha detto che qualsiasi misura aggiuntiva non avrebbe colpito il settore energetico.