News Finanza Notizie Italia Gualtieri: ‘studiamo misure rafforzamento patrimonializzazione imprese, anticipi CdP su debiti PA’

Gualtieri: ‘studiamo misure rafforzamento patrimonializzazione imprese, anticipi CdP su debiti PA’

Riguardo alle condizioni delle imprese e al problema della “scarsa patrimonializzazione, sono all’esame possibili iniziative volte al rafforzamento patrimoniale di imprese per contribuire all’assorbimento delle perdite generate dalla crisi (coronavirus COVID-19), e per sostenerle con prospettive di rilancio e il finanziamento di investimenti per la ripresa e la crescita, in linea con le riflessioni in corso in altri Paesi europei”. E’ quanto ha detto il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, in audizione davanti alle commissioni Bilancio di Camera e Senato sul Def.

“Anche la Commissione europea, come noto, sta considerando adeguamenti al Quadro Temporaneo in materia di aiuti stato per consentire maggiore flessibilità per interventi di questo tipo”.

Tra l’altro, riguardo ai debiti della PA, “al fine di assicurare alle imprese e ai professionisti la riscossione dei crediti vantati nei confronti delle pubbliche amministrazioni per forniture, appalti e prestazioni professionali, sarà preordinato l’importo complessivo di 12 miliardi, attraverso anticipazioni di liquidità della Cassa Depositi e Prestiti in favore di regioni, province, città metropolitane, comuni ed enti del servizio sanitario nazionale”.