News Notiziario Notizie Italia Generalfinance: nel 2022 turnover a 2 mld (+43% a/a), erogazioni a 1,7 mld (+50%)

Generalfinance: nel 2022 turnover a 2 mld (+43% a/a), erogazioni a 1,7 mld (+50%)

Generalfinance, intermediario finanziario vigilato, specializzato nel factoring, ha chiuso l’esercizio 2022 con un turnover complessivo (che include le operazioni di anticipo crediti futuri) pari a 2,01 miliardi di euro e un flusso di erogazioni pari a 1,67 miliardi.

I dati sono sostanzialmente in linea con quanto anticipato nel forecast presentato al mercato in data 4 novembre, nell’ambito dell’illustrazione del nuovo piano industriale 2022-2024.

Massimo Gianolli, Amministratore Delegato di Generalfinance, ha dichiarato: “Superiamo per la prima volta i 2 miliardi di turnover annuale a fronte dei circa 1,4 miliardi del 2021, con un incremento annuale del 43%, a fronte di una crescita del settore del factoring – rilevata da Assifact a fine novembre – intorno al 16%.”

Nel 2022, prosegue l’Ad, “abbiamo erogato alle imprese nostre clienti circa 1,7 miliardi di euro, oltre 550 milioni di liquidità aggiuntiva rispetto al 2021. Ritengo che questo dato meglio di tutti rappresenti la forte valenza del nostro business e l’impatto positivo che esprime, anche a livello sociale: l’attività di finanziamento di Generalfinance consente di mantenere vivi siti produttivi, posti di lavoro, realtà industriali storiche, il tutto a vantaggio dei territori in cui siamo operativi.”