News Finanza Notizie Mondo FTX: Bankman-Fried libero su cauzione da 250 mln dollari

FTX: Bankman-Fried libero su cauzione da 250 mln dollari

Il fondatore di FTX Sam Bankman-Fried è stato rilasciato con una cauzione di 250 milioni di dollari in attesa del processo per frode e altre accuse penali, secondo quanto stabilito da un giudice federale di New York.

Bankman-Fried è uscito dal tribunale distrettuale degli Stati Uniti a Manhattan, affiancato dai genitori, dal suo team legale e dalla sicurezza del tribunale. I termini della sua cauzione personale sono stati concordati dai pubblici ministeri e dagli avvocati di Bankman-Fried. Il 30enne dovrà affrontare la prossima udienza, presieduta dal giudice Ronnie Abrams, a New York il 3 gennaio, dove si dichiarerà colpevole e sarà chiamato in giudizio.

La cauzione è stata garantita dai beni della sua casa di famiglia e dalle firme dei suoi genitori e di altre due persone con un patrimonio “considerevole”. Oltre al pacchetto di 250 milioni di dollari, che i pubblici ministeri hanno definito “la più grande cauzione preprocessuale di sempre”, l’ex miliardario della criptovaluta dovrà anche indossare un braccialetto elettronico di monitoraggio, sottoporsi a una consulenza sulla salute mentale e limitarsi a viaggiare all’interno e tra il Distretto settentrionale della California e i Distretti meridionale e orientale di New York.

Il giudice Gabriel Gorenstein ha dichiarato che Bankman-Fried richiederà una “stretta” supervisione dopo il suo rilascio nella casa dei genitori in California. I suoi genitori, entrambi professori di legge a Stanford, erano presenti in aula. All’ex amministratore delegato di FTX è stato anche impedito di aprire nuove linee di credito superiori a 1.000 dollari durante l’attesa del processo.