News Finanza Notizie Italia Ftse Mib corre ancora: 1,6% con banche in spolvero

Ftse Mib corre ancora: +1,6% con banche in spolvero

Continua il movimento di risalita dei mercati dopo i forti guadagni di Wall Street nel primo giorno del quarto trimestre. Il Ftse Mib, già salito ieri dell’1,35%, segna dopo i primi scambi +1,68% a 21.324 punti. Il nuovo trimestre è iniziato con intonazione positiva dopo il peggior settembre degli ultimi 20 anni per Wall Street e alcuni analisti ritengono che gli indici siano in ipervenduto. Ad aiutare il sentiment ieri è stato anche il dietrofront del governo del Regno Unito che ha annunciato l’annullamento dei tagli alle tasse per i redditi più alti.

Sul fronte banche centrali oggi la RBA ha sorpreso con un rialzo dei tassi di solo 25 pb invece dei previsti 50 pb. La banca ha lasciato la porta aperta a ulteriori aumenti, ma ha citato il recente rapido ritmo di inasprimento come motivo per rallentare per il momento.

Tra i singoli titoli del Ftse Mib si segnalano i rialzi di del 2,51% di Stm e del 2,3% di Unicredit. Tra le banche rialzi di oltre il 2% anche per Banco BPM e Bper.