News Finanza Notizie Italia Ftse Mib apre in rialzo, corrono ENI e Tenaris in scia a petrolio

Ftse Mib apre in rialzo, corrono ENI e Tenaris in scia a petrolio

Piazza Affari tonica in avvio. L’indice Ftse Mib, frenato ieri dal calo dei finanziari, segna +0,83% a 22.109 punti. Ieri chiusura in moderato calo per Wall Street che ha ripreso fiato dopo il rally della scorsa settimana. Tornano le pressioni al rialzo sui prezzi del petrolio complici le preoccupazioni sull’offerta per quanto riguarda la produzione nelle nazioni più piccole, oltre al tetto massimo del prezzo del greggio russo proposto dal G7 che ha sollevato la prospettiva di un ritorno a prezzi più alti e quindi ulteriori pressioni al rialzo sull’inflazione.

Sul fronte macro oggi focus oltreoceano su fiducia consumatori USA di Giugno e Richmond Fed manufacturing Survey. Domani invece giornata clou del forum di Sintra, con panel a cui partecipano Powell, Lagarde, Bailey e Carstens.

A Milano si segnalano in avvio i rialzi di ENI (+2,1% a 11,68 euro) e Tenaris (+1,76%) sotto la spinta dei rialzi del prezzo del petrolio. In recupero Generali (+1,13%) dopo la caduta del 3% di ieir in scia alla morte di Leonardo Del Vecchio che implica una riduzione dell’appeal speculativo sul titolo.

Non fa prezzo in avvio Saipem che ieri nel primo giorno di aumento del capitale da 2 mld di euro ha segnato quasi +44%.