News Notiziario Notizie Italia FMI abbassa stime Pil Italia al 3% nel 2022 e lo 0,7% nel 2023

FMI abbassa stime Pil Italia al 3% nel 2022 e lo 0,7% nel 2023

La ripresa dell’economia italiana dal calo dovuto alla pandemia da Covid e’ stata molto vigorosa l’occupazione è tornata ai livelli pre-pandemia.

A cause della guerra in Ucraina il Belpaese dovrà affrontare nuove sfide. E’ quanto si legge nel report del Fondo monetario internazionale sull’Italia, appena pubblicato.

Secondo l’Fmi, la crescita italiana dovrebbe rallentare dal 6,6% del 2021 al 3% nel 2022, con un ulteriore rallentamento allo 0,75% nel 2023 (stime gia’ emerse nell’ultimo aggiornamento del World economic outlook). La disoccupazione e’ attesa all’8,8% nel 2022 e al 9,3% nel 2023. Mentre l’inflazione, al 6,7% e al 3,5%, rispettivamente per il 2022 e 2023.