News Notiziario Notizie Italia Fitch, senza Draghi legge di bilancio e riforme in bilico

Fitch, senza Draghi legge di bilancio e riforme in bilico

Qualora Draghi si dimettesse o perdesse il voto di fiducia, un governo provvisorio con un mandato limitato per approvare la prossima legge di bilancio potrebbe governare fino alle elezioni di inizio 2023, scrive Fitch in una nota.

In alternativa, Mattarella potrebbe sciogliere il parlamento, aprendo la strada alle elezioni che si terranno l’autunno del 2022.

Qualunque cosa accada, l’Italia è destinata ad entrare in un periodo politicamente incerto dopo quasi 18 mesi di relativa stabilità e qualche attuazione delle riforme, prosegue Fitch.

Anche se Draghi rimane primo ministro, ci aspetteremmo che i partiti che lo sostengono cerchino maggiore visibilità per alcune politiche di punta con l’avvicinarsi delle elezioni, amplificando le tensioni esistenti.