News Notiziario Notizie Italia Fincantieri stringe partnership con Rina per ricerca e sviluppo nella decarbonizzazione

Fincantieri stringe partnership con Rina per ricerca e sviluppo nella decarbonizzazione

Fincantieri ha firmato un protocollo di intesa con Rina, multinazionale di ispezione, certificazione e consulenza ingegneristica, per sviluppare sinergie nel campo della decarbonizzazione, con particolare riferimento ai combustibili alternativi, alla cattura del carbonio (carbon capture) e alle energie rinnovabili nel settore navale.

Nello specifico, l’accordo prevede il coinvolgimento delle due aziende in iniziative legate allo scouting in campo tecnologico, all’analisi, allo studio, e quindi alle simulazioni su nuovi carburanti o vettori energetici – in particolare idrogeno e ammoniaca – e alla carbon capture, ovvero la raccolta dell’anidride carbonica prodotta durante i processi industriali finalizzata allo stoccaggio e al riutilizzo della stessa.

Nell’ambito dell’energie rinnovabili le due aziende si concentreranno sugli impianti offshore per quanto riguarda l’energia eolica e su soluzioni tecnologiche dedicate all’energia prodotta da moto ondoso.

Rina e Fincantieri, inoltre, co-parteciperanno a progetti di R&D finanziati dall’UE e si impegneranno nello sviluppo del comparto della “finanza verde”.