News Finanza Notizie Italia Eni diventa operatore del campo a gas di Evans Shoal nell’offshore Australia

Eni diventa operatore del campo a gas di Evans Shoal nell’offshore Australia

Eni ha acquisito da Shell Australia Proprietary Limited (Shell) l’intero interesse del 32,5% nel campo a gas di Evans Shoal ed è diventata Operatore della licenza NT/RL7, situata nel nord del bacino di Bonaparte, nell’offshore dell’Australia settentrionale. Il giacimento si trova a circa 300 km a nord ovest di Darwin, dove è situato l’impianto di liquefazione di gas denominato Darwin LNG. Eni stima che il giacimento contenga circa 226 miliardi di metri cubi di gas in posto.

La nuova Joint Venture NT/RL7 vede Eni Australia Ltd con una quota del 65%, PETRONAS Carigali (Australia) Pty Ltd al 25% e Osaka Gas Australia Pty Ltd al 10%. Questa acquisizione, rimarca Eni, rappresenta un rafforzamento della posizione del gruppo nella regione dell’Australasia, e segue l’avvio, nel maggio 2017, del progetto di produzione di gas dal giacimento di Jangkrik, situato nell’offshore dell’isola di Kalimantan, in Indonesia, che fornisce gas all’ impianto LNG di Bontang.