News Notiziario Notizie Italia Engineering: accordi definitivi e vincolanti per acquisto 43,2% di Be

Engineering: accordi definitivi e vincolanti per acquisto 43,2% di Be

Engineering – Ingegneria Informatica ha annunciato di avere sottoscritto gli accordi definitivi e vincolanti per l’acquisto del 43,209% (45,630% fully diluted delle azioni proprie) di Be Shaping the Future, società quotata sul segmento Euronext Star Milan di Borsa Italiana – di proprietà della compagine di azionisti che annovera Tamburi Investment Partners (Tip), Stefano Achermann e la società da lui controllata Innishboffin, Carlo Achermann e la società da lui controllata Carma Consulting. Gli accordi definitivi e vincolanti sono relativi all’acquisto di 58.287.622 azioni ordinarie Be (43,209% del capitale sociale) di Be (ovvero del 45,630% del capitale sociale fully diluted delle azioni proprie), al prezzo unitario – tenendo conto del dividendo approvato dall’assemblea in misura pari a 0,03 euro per azione – di 3,45 euro per azione. Nella nota si legge che all’avveramento delle condizioni regolatorie e di legge, entro e non oltre il termine del 31 dicembre 2022, le parti procederanno al perfezionamento dell’operazione che comporterà l’obbligo di promuovere un’Opa obbligatoria totalitaria sulle residue azioni ordinarie di Be finalizzata al delisting.

Al termine del consiglio di amministrazione di Engineering che ha sottoscritto gli accordi definitivi per l’acquisizione di Be Shaping The Future, Fabio Cané, senior partner di NB Renaissance e azionista di Engineering ha dichiarato: “Questa operazione è perfettamente coerente con il testimone che il fondatore di Engineering Michele Cinaglia ci ha idealmente consegnato nel 2016, quando ha deciso di affidarci le redini della società con il preciso mandato di continuare a farla crescere in Italia ed all’estero. Sin dall’inizio siamo rimasti molto impressionati dal posizionamento di mercato che Stefano Achermann e il suo team sono riusciti a conquistare negli anni più recenti; le competenze acquisite rappresentano un prezioso incremento del capitale umano e professionale del Gruppo Engineering. La forte expertise nella consulenza digitale IT e il parterre di clienti di Be completano l’offerta, la presenza commerciale e il presidio delle tecnologie digitali di Engineering, che diventa così l’azienda leader nella trasformazione digitale del settore banking e finance in Italia e uno dei player di riferimento in Europa.”