News Finanza Notizie Italia Enel in trattative con banche per linea di credito da 16 miliardi di euro

Enel in trattative con banche per linea di credito da 16 miliardi di euro

Enel sarebbe in trattative con un pool di banche su una nuova linea di credito sostenuta dallo stato da 16 miliardi di euro. Stando a quanto riferisce oggi Il Messaggero, il cfo del gruppo Alberto De Paoli sta discutendo con alcune grandi banche italiane una revolving credit facility da 16 miliardi per coprire il rischio legato ai contratti future stipulati a fronte del caro energia. Il finanziamento, aggiunge il quotidiano romano, dovrebbe avere una copertura della garanzia Sace al 70% con una durata di 18 mesi. Tra le banche coinvolte ci sarebbero Intesa Sanpaolo e Unicredit con cinque miliardi a testa, mentre Banco Bpm, Bper e anche Cdp con invece un contributo di due miliardi ciascuno.

“Si tratta di una notizia positiva, che mette in sicurezza la disponibilità di liquidità in caso di oscillazioni al rialzo eccessive sul mercato del gas (che comunque si è dimezzato dai picchi di agosto riducendo significativamente il problema dei collaterali)”, commenta Equita.