News Notiziario Notizie Italia Enel, AD Starace: l’Italia può sostenere inverno senza gas russo, su price cap errore che Europa non trovi accordo

Enel, AD Starace: l’Italia può sostenere inverno senza gas russo, su price cap errore che Europa non trovi accordo

Così il ceo di Enel, Francesco Starace, nel corso della conference call indetta per commentare i risultati del Gruppo relativi al primo semestre dell’anno, sulla questione del gas russo:

“Il ministero della Transizione ha indicato che il riempimento degli stoccaggi sta procedendo con i target; con gli stoccaggi a regime, l’Italia può sostenere un inverno senza il gas russo”.

Starace ha aggiunto tuttavia che il fatto che “l’Europa non trova accordo su un price cap del gas è un errore”.

Il ceo di Enel, nel rispondere ad alcune domande sul trend dei mercati nel 2023, si è così espresso:

“Nel 2023 ci aspettiamo che i mercati resteranno difficili, a meno che non ci sia un accordo a livello Ue sul price cap al gas, che non vediamo nel 2022, e i prezzi dell’elettricità rimarranno tesi ed alti. Tuttavia il nostro sistema ci tutela e ci permette di accrescere i nostri margini in modo sostenibile”.

Enel ha concluso il secondo semestre dell’anno con un risultato netto di gruppo pari a 1,693 miliardi di euro (1.778 milioni di euro nel primo semestre del 2021, -4,8%). I ricavi sono stati pari a 67,258 miliardi di euro (36,2911 miliardi di euro nel primo semestre del 2021, +85,3%) .