News Notiziario Notizie Italia Elezioni, Natixis sorpresa da assenza timori a Piazza Affari: rischio vittoria euroscettici è del 10%

Elezioni, Natixis sorpresa da assenza timori a Piazza Affari: rischio vittoria euroscettici è del 10%

Gli strategist di Natixis ammettono di essere piuttosto “sorpresi” per l’assenza di preoccupazioni sui mercati italiani, visto che “la probabilità di una sorpresa negativa è tutto fuorché pari a zero”.

A loro avviso, sottolineano interpellati da Bloomberg, la chance che vinca una coalizione di euroscettici si aggira infatti attorno al 10%.

Una tale prospettiva viene vista come il classico “worst case scenario”, ovvero come lo scenario peggiore che potrebbe concretizzarsi per Piazza Affari; il secondo peggiore è un’alleanza di centro-destra guidata dal leader della Lega, Matteo Salvini.