News Finanza Notizie Italia Edizione (Benetton): nozze tra Autogrill e Dufry, nasce gruppo globale servizi ristorazione e retail per chi viaggia

Edizione (Benetton): nozze tra Autogrill e Dufry, nasce gruppo globale servizi ristorazione e retail per chi viaggia

Dopo le indiscrezioni che si sono susseguite negli ultimi giorni, stamattina, prima dell’avvio delle Borse europee, è arrivato l’annuncio ufficiale dell’accordo strategico di integrazione tra Autogrill e la svizzera Dufry, che daranno vita a un gruppo globale nei servizi di ristorazione e retail per chi viaggia. La nota diffusa da Edizione, holding della famiglia Benetton, sottolinea che a completamento dell’operazione nascerà, attraverso l’unione di due dei principali operatori dei rispettivi settori, un player globale da oltre 12 miliardi di euro di ricavi e un Ebitda di circa 1,3 miliardi (dati 2019 – pre-pandemia), con l’obiettivo di sviluppare una nuova offerta di prodotti e servizi e migliorare, innovandola, la customer experience di chi viaggia.

Per effetto dell’operazione è previsto al closing il lancio da parte di Dufry di un’offerta pubblica obbligatoria rivolta al mercato per lo scambio di azioni Autogrill in azioni Dufry o, in alternativa, per cassa. Edizione, che controlla oggi il 50,3% di Autogrill, diventerà il maggior azionista del nuovo Gruppo, di cui deterrà al termine dell’operazione una quota indicativamente compresa tra circa il 25% e il 20% a seconda del livello di adesione all’Opa. Più nel dettaglio dei termini dell’operazione, l’intesa firmata da Edizione e Dufry definisce struttura e meccanismi dell’operazione, che si configura come un trasferimento in Dufry della quota di maggioranza detenuta in Autogrill da Edizione attraverso la propria controllata Schema Beta (pari al 50,3% del capitale azionario in cambio di azioni Dufry di nuova emissione). Ciò porterà Edizione, spiega la nota, a detenere 30.663.329 azioni Dufry di nuova emissione, pari al 25,248% del capitale di Dufry, corrispondenti ad un concambio di 0,158 azioni Dufry per ogni azione Autogrill.

Alessandro Benetton entrerà nel cda del nuovo gruppo in qualità di presidente onorario con il compito di promuovere e coordinare le relazioni istituzionali con i principali azionisti del nuovo gruppo. “Questo accordo permette la prosecuzione del percorso di crescita e di sviluppo di Autogrill, un asset che per Edizione rimarrà di natura strategica. L’unione tra Autogrill e Dufry permetterà la creazione del campione mondiale del settore, con una posizione di leadership in diverse geografie e su diversi servizi, favorita anche da importanti sinergie all’interno del nuovo Gruppo. In questa nuova realtà, Autogrill sarà protagonista, portando in dote i suoi valori e la sua cultura aziendale, in particolare sui temi dello sviluppo sostenibile e dell’innovazione. In Dufry e negli attuali vertici della società abbiamo da subito riconosciuto una visione e valori comuni, uniti ad una cultura manageriale e a competenze di altissimo livello riconosciute da tutto il settore”, ha commentato Alessandro Benetton, presidente di Edizione.