News Finanza Notizie Italia Draghi: debito pubblico alto per molto tempo, se impiegato male sarà visto come inesigibile

Draghi: debito pubblico alto per molto tempo, se impiegato male sarà visto come inesigibile

“Il debito pubblico rimarrà alto per molto tempo, ma se verrà speso in modo produttivo, sarà visto come un debito “buono” e sarà finanziato. Se però verrà speso in modo improduttivo, sarà visto come un debito “inesigibile” e danneggerà non solo il paese, ma l’intera Europa”. Così Mario Draghi, ex numero uno della Banca centrale europea, intervenendo all’apertura del Meeting di Rimini 2020. Draghi ha rimarcato come investimenti in capitale umano, infrastrutture e ricerca debbano essere tra le priorità di spesa per tornare a crescere e uscire dalla crisi innescata dal Covid. “L’Europa si sta muovendo nella giusta direzione – ha proseguito – Potrà emergere rafforzata da questa crisi a patto che le politiche siano credibili sia a livello europeo che nazionale”.