News Finanza Notizie Italia Di Maio: ‘qualcuno vuole usare mercati contro di noi. Ma non è estate 2011, non c’è Berlusconi’

Di Maio: ‘qualcuno vuole usare mercati contro di noi. Ma non è estate 2011, non c’è Berlusconi’

“Qualcuno vuole usare i mercati contro di noi. Ma non siamo ricattabili”. Così il vicepremier e ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico Luigi Di Maio, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.

“Non credo che avremo un attacco speculativo – afferma – Io non vedo il rischio concreto che questo governo sia attaccato, è più una speranza delle opposizioni. E se qualcuno vuole usare i mercati contro il governo, sappia che non siamo ricattabili. Non è l’estate del 2011 e a Palazzo Chigi non c’è Berlusconi, che rinunciò per le sue aziende”.