News Notiziario Notizie Italia Def: Tria, tra gli obiettivi governo forte riduzione del debito

Def: Tria, tra gli obiettivi governo forte riduzione del debito

“I risultati di crescita non hanno consentito nel passato decennio di diminuire il debito pubblico che è al contrario costantemente aumentato anche in rapporto al Pil. A questo punto il governo si è posto l’obiettivo di ridurre sensibilmente, entro i primi due anni di legislatura, il divario di crescita con l’Eurozona e in tal modo conseguire una prima diminuzione significativa del rapporto Debito/pil nell’arco del prossimo triennio”. Lo ha detto Giovanni Tria, ministro dell’Economia e delle Finanze, nel corso di un’audizione alla Camera sulla nota di aggiornamento al Def. Nello scenario attuale europeo, il ministro ha spiegato che l’Italia si trova in una situazione di “ritardo nella crescita dell’economia e dell’occupazione, un ritardo non più accettabile a dieci anni dalla crisi”. Oltre all’intervento di Tria, è in agenda oggi anche quello di Bankitalia, Istat e Corte de Conti.