News Finanza Notizie Italia Def certifica crisi governo. Ricatto di Tria su flat tax: ‘Se la volete dobbiamo aumentare l’Iva’

Def certifica crisi governo. Ricatto di Tria su flat tax: ‘Se la volete dobbiamo aumentare l’Iva’

All’indomani del varo del Def da parte del Consiglio dei ministri, il quotidiano La Repubblica scrive un articolo focalizzandosi sulle tensioni tra il ministro dell’economia Giovanni Tria e i due vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini:

“Def, il ministro Tria gela i vicepremier: “Per fare la flat tax dobbiamo aumentare l’Iva. Salvini e Di Maio per una volta tanto sono d’accordo: “Questo governo non lo farà mai” .

Sullo scontro sul Def e sul Pomo della discordia rappresentato dalla flat tax parlano anche altri quotidiani. “Sì al Def ma nel governo si litiga”, titola il ‘Corriere della Sera’, così come La Stampa apre con “Ecco il Def che ammette la crisi”.

Sempre sulla flat tax, sembra vincere la linea del vicepremier Di Maio, che si oppone a una tassa piatta anche per i più ricchi. E la nota del Mef sembra dare ragione a lui, laddone precisa che “il governo intende continuare il processo di riforma delle imposte sui redditi in chiave flat tax andando ad incidere in particolare sull’imposizione a carico dei ceti medi”.

Tanto che Di Maio commenta soddisfatto che “con l’inserimento della Flat tax nel Def indirizzata al ceto medio come avevamo chiesto, e non solo ai ricchi, vince il buonsenso”.

Dal canto suo, il vicepremier Matteo Salvini – che ha insistito affinché la flat tax venisse inserita del Def – ha affermato al termine del Consiglio dei Ministri che “dopo partite Iva, artigiani e commercianti, toccherà a famiglie e dipendenti: la Lega al governo è garanzia di riduzione delle tasse”.