News Notiziario Notizie Italia Decreto Aiuti Bis: allo studio azzeramento Iva su pane e pasta

Decreto Aiuti Bis: allo studio azzeramento Iva su pane e pasta

Governo al lavoro per il Decreto Aiuti Bis, che dovrebbe essere approvato entro la prima settimana di agosto. Al vaglio ci sarebbe un nuovo bonus da 200 euro, ma si valuta anche un piano alternativo o aggiuntivo che prevede l’azzeramento dell’imposta sul valore aggiunto su alcuni prodotti. Stando a quanto anticipato da Il Messaggero, l’esecutivo valuta l’azzeramento dell’Iva su pane, pasta, farina, patate, latte e olio. Il piano prevede inoltre di portare dal 10% al 5% l’Iva su carne bovina, di vitello e di pollo, salumi e pesce fresco, uova, cioccolato e gelati.

A confermare questa ipotesi è la vice ministra dell’economia Laura Castelli. “E’ un piano concreto e eventualmente alternativo o aggiuntivo ai 200 euro – ha detto intervenendo a 24 Mattino, su Radio 24. “Si stanno valutando i costi di entrambe le misure e soprattutto quali siano le più impattanti sulla vita degli italiani, interverremo in questo senso nel decreto di luglio”.