News Finanza Dati Bilancio Mondo Danone, la trimestrale batte le attese grazie…all’acqua

Danone, la trimestrale batte le attese grazie…all’acqua

Crescono in modo deciso gli utili di Danone. Il gruppo ha registrato profitti in salita a 2,45 miliardi di euro, in crescita rispetto agli 1,72 miliardi del 2016. Il dato ha battuto anche le attese degli analisti, che si attendevano un utile netto di 2,14 miliardi.

Le vendite sono state pari a 24,6 miliardi, in lieve calo rispetto ai 24,7 miliardi stimati dal consensus, ma in crescita rispetto ai 21,9 miliardi del 2016. Le vendite trimestrali, invece, sono state pari a 6,1 miliardi, in linea con le aspettative.

La società francese ha dichiarato che fondamentale è stata la performance delle vendite nella divisione acqua, che ha mostrato un’accelerazione nella seconda metà dell’anno: nel quarto trimestre, le vendite sono balzate del 10,3%.

Per il 2018, l’azienda alimentare punta a una crescita a doppia cifra degli utili per azione, a cambi costanti, al netto della transazione Yakult. Danone ha fatto sapere, infatti, che intende vendere la sua partecipazione del 21,29% in Yakult Honsha Co.

Il titolo ha reagito positivamente a Piazza Affari in questa prima parte di giornata, in crescita dell’1,36%.