News Finanza Notizie Italia Creval: aumento sottoscritto all’83%, i diritti di opzioni non esercitati offerti dal 13 al 19 marzo

Creval: aumento sottoscritto all’83%, i diritti di opzioni non esercitati offerti dal 13 al 19 marzo

Credito Valtellinese (Creval) ha fatto sapere che l’aumento di capitale da 700 milioni, al termine del periodo per l’esercizio dei diritti di opzione, si è chiuso con sottoscrizioni per 581,6 milioni di euro, pari all’83,1% circa dell’offerta. I diritti di opzione non esercitati saranno offerti in borsa nelle sedute dal 13 al 19 marzo, salvo chiusura anticipata in caso di vendita integrale. L’istituto di Sondrio ricorda che prima dell’avvio dell’operazione le banche garanti, fermo il loro impegno di garanzia per l’intero ammontare dell’aumento, hanno sottoscritto con Algebris, Credito Fondiario e Dorotheum accordi di sub-garanzia di prima allocazione per complessivi 55 milioni di euro.