News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Credit Suisse punta a dividere in tre l’investment bank

Credit Suisse punta a dividere in tre l’investment bank

Nei piani del Credit Suisse c’è la divisione in tre dell’investment bank. Stando a quanto riportato dal Financial Times, il board avrebbe proposto l’opzione di vendere unità redditizie come la sua attività di prodotti cartolarizzati per prevenire l’eventualità di un aumento di capitale.

La banca d’investimento potrebbe essere divisa in tre parti: l’attività di consulenza del gruppo; una bad bank per detenere attività ad alto rischio che saranno liquidate; e il resto degli affari.

In estate Credit Suisse ha nominato Ulrich Körner nuovo amministratore delegato in estate con l’incarico di attuare una riorganizzazione radicale della banca, colpita da uno scandalo di spionaggio aziendale.