News Finanza Notizie Mondo Credit Suisse annuncia chiusura XIV ETN: polverizzati in un istante 1,5 miliardi di dollari

Credit Suisse annuncia chiusura XIV ETN: polverizzati in un istante 1,5 miliardi di dollari

La notizia tanto temuta, alla fine, arriva: Credit Suisse inizierà a chiudere il fondo XIV ETN; d’altronde, è lo stesso prospetto a stabilire la procedura per iniziare a liquidare un prodotto short sul VIX nel caso in cui la perdita, a livello intraday, superi l’80%. Le partecipazioni di questo fondo verranno praticamente azzerate: la mossa manda in fumo in un istante 1,5 miliardi di dollari.

Stando agli ultimi dati resi noti, Credit Suisse deteneva fino a ieri 4,79 milioni di unità, per un valore superiore ai $550 milioni, in corrispondenza di un valore del XIV che alla fine della sessione di lunedì era pari a 115,55 dollari.

Con il collasso delle quotazioni, l’istituto ha perso nelle ultime ore 480 milioni di dollari, in corrispondenza delle vendite che hanno portato il valore dell’ETN a scivolare nelle contrattazioni dell’afterhours Usa e nel mercato europeo ad appena $15,43, rispetto ai 99 dollari a cui aveva terminato la sessione della vigilia, a Wall Street.