News Notiziario Notizie Asia Consegne in crescita per i big cinesi delle auto elettriche, Nio, Xpeng e Li Auto in rally

Consegne in crescita per i big cinesi delle auto elettriche, Nio, Xpeng e Li Auto in rally

Le azioni delle startup cinesi Nio, Li Auto e XPeng iniziano la settimana in rialzo durante la seduta di Wall Street dopo aver registrato un aumento delle consegne di auto a luglio.

Nio ha dichiarato di aver consegnato 10.052 veicoli a luglio, in crescita del 26,7% su base annuale, ma in calo rispetto alla cifra di quasi 13.000 consegne di giugno.

Li Auto nel frattempo ha dichiarato di aver consegnato 10.422 dei propri veicoli utilitari sportivi Li ONE a luglio, ovvero un aumento del 21,3% su base annua, ma anche in calo rispetto alla cifra di giugno.

Nel frattempo, il concorrente Xpeng ha ottenuto il massimo dal trio. La società con sede a Guangzhou, in Cina, ha affermato che le consegne di luglio sono state 11.524, in aumento del 40% su base annua, ma in calo rispetto alla cifra di giugno.

Il titolo Nio viaggia in rialzo del 3% mentre Li Auto in rialzo del 4%. Xpeng con guadagno più moderato dell’1%.

Tutte e tre le case automobilistiche sono state colpite all’inizio di quest’anno da una recrudescenza del Covid-19 in Cina che ha portato a blocchi nelle principali città e centri di produzione della seconda economia più grande del mondo. Le case automobilistiche stanno anche affrontando i continui problemi della catena di approvvigionamento, la carenza di componenti e l’aumento dei costi dei materiali.

Nio ha affermato che la produzione dei suoi veicoli ET7 ed EC6 a luglio è stata “vincolata” dalla fornitura di parti di fusione.

La società ha affermato che “ha lavorato a stretto contatto con i partner della catena di approvvigionamento e prevede di accelerare la produzione di veicoli nei prossimi mesi del terzo trimestre del 2022”.

Xpeng e Li Auto non hanno menzionato alcuna interruzione della catena di approvvigionamento. Xpeng ha dichiarato che prevede di iniziare ad accettare prenotazioni per il suo nuovo SUV di punta G9 ad agosto, con un lancio ufficiale a settembre.

Mentre Li Auto ha affermato che lunedì la 200.000esima Li ONE è uscita dalla linea di produzione nello stabilimento di Changzhou, segnando una pietra miliare per l’azienda.