News Finanza Notizie Italia Commissione banche: Ghizzoni ammette contatto con Boschi, ma “no pressioni”

Commissione banche: Ghizzoni ammette contatto con Boschi, ma “no pressioni”

Il contatto fra il Ministro Maria Elena Boschi e l’ex amministratore delegato di UniCredit, Federico Ghizzoni ci sarebbe stato, ma senza mai sfociato in pressioni. L’ammissione, parziale, dell’ex dirigente bancario è avvenuta questa mattina nel corso dell’audizione presso palazzo San Macuto, di fronte la Commissione parlamentare d’inchiesta sulle banche.

Ghizzoni ricorda l’incontro del 12 dicembre 2014 con Boschi, “fu un colloquio cordiale, non avvertii pressioni da parte del ministro, ci lasciammo su queste basi. Non mi fu seccamente chiesto di acquistare Banca Etruria, l’avrei ritenuto inaccettabile. Ma di valutare un intervento in Banca Etruria nell’indipendenza di giudizi”, ha spiegato l’ex dirigente di Unicredit.