News Finanza Notizie Italia Caso MPS: Antonveneta non decisiva su problemi Npl (Bankitalia)

Caso MPS: Antonveneta non decisiva su problemi Npl (Bankitalia)

La Commissione d’inchiesta parlamentare sul sistema bancario prosegue il suo lavoro sul caso Monte dei Paschi di Siena. In queste ore è in corso l’audizione di Carmelo Barbagallo, capo del dipartimento vigilanza bancaria e finanziaria della Banca d’Italia.

Secondo Barbagallo l’acquisizione di Antonveneta “non sarebbe stata decisiva alle perdite del Monte dei Paschi generate sugli Npl” in quanto “all’atto dell’acquisizione i prestiti della ex banca veneta presentavano una rischiosità più accentuata rispetto a quelli del Monte, ma la loro incidenza su quelli del gruppo era di poco superiore al 20%”. A fine 2016 – ha sottolineato il funzionario di Bankitalia – la quota di crediti deteriorati erogati nel Nord-Est era pari al 18% degli Npl del gruppo.