News Finanza Personale Casa Casa: in Italia si acquista a 45 anni, l’età media si alza con i giovani più orientati all’affitto

Casa: in Italia si acquista a 45 anni, l’età media si alza con i giovani più orientati all’affitto

In Italia l’acquisto della casa si fa intorno ai 45 anni. Un’età media che con il passare del tempo è salita progressivamente. Nel giro di cinque anni, tra il 2014 ed il 2019, si è portata da 43 a 45 anni, secondo i dati raccolti dall’ufficio studi di Tecnocasa. Aumenta, infatti, la percentuale di chi compra nelle fasce di età superiori a 45 anni. Non solo. La tendenza è determinata anche da una maggiore predisposizione alla locazione da parte delle fasce più giovani, sia per difficoltà di accesso al credito sia per scelta abitativa. Nella fascia 18-34 anni, infatti, la percentuale di chi acquista casa è scesa al 27% nel 2019, dal 30% del 2014. Discorso simile per i 35-44enni: in questa fascia si età solo il 27% opta per l’acquisto dell’abitazione, contro il 33% del 2014. Più marcata, inoltre, sul mercato la presenza di investitori e di acquirenti di case vacanza, categorie che tendenzialmente presentano un’età più alta e maggiori certezze economiche.