News Finanza Dati Bilancio Italia Carraro: in crescita fatturato (+19,1%) ed Ebitda (+7,9%) nel I semestre, atteso incremento di volumi per la seconda parte dell’anno

Carraro: in crescita fatturato (+19,1%) ed Ebitda (+7,9%) nel I semestre, atteso incremento di volumi per la seconda parte dell’anno

Carraro, attiva nei sistemi di trasmissione per veicoli off-highway e trattori specializzati, ha chiuso il primo semestre 2022 il fatturato consolidato del Gruppo si è attestato a quota 369,3 milioni di euro, in crescita del 19,1% rispetto al medesimo periodo 2021. Tale incremento è trainato dalle ottime performance nei mercati di riferimento (agricoltura e construction equipment) in tutte le aree del mondo.

L’Ebitda al 30 giugno 2022 è pari a 26,1 milioni in incremento del 7,9% in termini assoluti rispetto al medesimo indicatore dell’anno precedente. Il rapporto della marginalità sul fatturato risulta sostanzialmente in linea con il periodo precedente per via del non completo ribaltamento dei costi delle materie prime, dell’energia e dei trasporti sui prezzi di vendita.

“In questa prima parte dell’esercizio abbiamo continuato ad imprimere una importante accelerazione agli investimenti dedicati ai nostri stabilimenti, con l’obiettivo di sostenere l’incremento dei volumi e garantire la necessaria capacità produttiva in coerenza con le nostre attese di crescita, sia a breve che a medio termine – dichiara il presidente Enrico Carraro – Si pensi in particolare al segmento dell’ingranaggeria di qualità e degli assali automotive che mostrano prospettive particolarmente brillanti”.

Riguardo al futuro, “al momento la visibilità del portafoglio evidenzia una evoluzione positiva che conferma le previsioni attese e che dovrebbe permettere un importante incremento di fatturato nella seconda metà dell’anno” si legge nella nota.