News Notiziario Notizie Italia Campari rileva quota minoranza di Howler Head, con diritti distributivi esclusivi globali

Campari rileva quota minoranza di Howler Head, con diritti distributivi esclusivi globali

Campari Group ha annunciato la firma e simultaneamente il perfezionamento di un accordo con Catalyst Spirits per acquisire una partecipazione iniziale del 15% di Howler Head Kentucky Straight Bourbon Whiskey al gusto naturale di banana, con un percorso verso il controllo totale nel medio termine, e in concomitanza ottenere i diritti esclusivi per la distribuzione globale del brand.

In base ai termini dell’operazione, il gruppo italiano ha accordato il pagamento di 15 milioni di dollari in contanti per la partecipazione iniziale del 15% nel marchio con un percorso per ottenere il controllo totale. Campari Group ha la possibilità di acquisire il 100% di Howler Head attraverso tipiche opzioni call, sulla base del raggiungimento dei risultati futuri del brand, che potranno essere esercitate a partire dal 2025. Il valore delle opzioni call, spiega una nota, implica una crescita molto sostenuta delle vendite di Howler Head a volume e valore in ciascuna delle future fasi della transazione.

Howler Head è il whiskey aromatizzato partner ufficiale dell’Ultimate Fighting Championship (UFC). Dall’inizio del 2022 Howler Head si è ulteriormente sviluppato negli Stati Uniti e in Canada, è stato introdotto in mercati chiave a livello internazionale, incluso il Regno Unito, ed è sulla strada giusta per conseguire una significativa crescita anno su anno.

“Il bourbon whiskey rappresenta uno dei pilastri del nostro portafoglio a priorità globale e dunque il brand Howler Head costituisce una scelta ideale per noi’ ha dichiarato Bob Kunze-Concewitz, ceo di Campari Group. “Oltre a essere un liquido di eccezionale qualità, il brand Howler Head ha costruito una personalità unica e, attraverso il suo stretto legame con UFC, beneficia di un’enorme platea di fan pronti a gustare questo bourbon eccezionale”.