News Finanza Indici e quotazioni Borse europee sopra la parità, focus sul deal IAG-Norwegian

Borse europee sopra la parità, focus sul deal IAG-Norwegian

Parità a metà seduta per il listino londinese in cui spicca il -0,91% di International Airlines Group (IAG): la società che controlla British Airways sta pensando di fare un’offerta per Norwegian Air (+37%). In risposta alle indiscrezioni riportate da Bloomberg, IAG afferma che ritiene la compagnia norvegese un “investimento interessante” e ha acquisito una posizione comprando il 4,61% nella compagnia aerea.

Sempre sulla borsa della City, +4,6% per Playtech che ha siglato un accordo per acquisire il 70,6% di Snaitech.

A Parigi, dove il Cac40 guadagna lo 0,27%, il titolo Carrefour (-4,19%) scende ai minimi dal 2012 a causa di conti sotto le stime. Nei primi tre mesi dell’anno le vendite si sono attestate a 20,8 miliardi di euro, -2,4% rispetto un anno fa e al di sotto dei 20,9 miliardi stimati dagli analisti.

Il dato comparabile ha segnato un +0,4% (+1,9% nel quarto trimestre 2018) mentre quello relativo i soli punti vendita in Francia è salito dello 0,9%. La società ha detto che gli utili 2018 saranno negativamente influenzati dall’andamento dei tassi cambio e da un’accelerazione nel processo di deprezzamento degli asset.

+0,44% invece per il listino tedesco. Puma segna un rialzo dello 0,37% grazie all’andamento delle vendite del primo trimestre. Nei primi tre mesi del 2018 il giro d’affari si è attestato a 1,13 miliardi, contro il miliardo di 12 mesi prima, mentre l’Ebit è salito da 70 a 112 milioni.

Nonostante un contesto di business “incerto”, la società ha alzato dal +10% al +10-12% la view sull’andamento delle vendite (al netto degli effetti valutari) mentre la view sull’Ebit passa da 305-325 milioni a 310-330 milioni.