News Finanza Indici e quotazioni Borse europee piatte, HSBC in rosso dopo i conti

Borse europee piatte, HSBC in rosso dopo i conti

La debolezza del comparto auto e dei titoli bancari penalizza le borse europee, in parità a metà seduta. A Londra il Ftse100 segna un -0,12%, il Dax un +0,06% e il Cac40 un +0,11%. La performance migliore è registrata a Madrid, dove l’Ibex avanza dello 0,6%.

Tra le società che hanno presentato i conti, -3,62% per HSBC, che ha chiuso il 2017 con un rialzo degli utili lordi dell’11% a 20,99 miliardi di dollari. Il dato è risultato inferiore alle stime. Peggio del previsto anche il risultato semestrale “adjusted” di BHP Billiton: a 4,05 miliardi di dollari, ha segnato un +25% nel confronto annuo ma è risultato inferiore ai 4,3 miliardi stimati dagli analisti di Thomson Reuters.

In agenda macro le indicazioni migliori delle stime arrivate dagli indici Zew di Germania e Zona Euro, a 17,8 e 29,3 punti a febbraio. Nella seconda parte sarà la volta del sentiment dei consumatori di Eurolandia.