News Finanza Indici e quotazioni Borse europee chiudono positive, Airbus spicca il volo dopo i conti

Borse europee chiudono positive, Airbus spicca il volo dopo i conti

I titoli legati alle risorse di base, e in particolare quelli particolarmente esposti al Sud Africa (a seguito delle dimissioni del presidente Jacob Zuma), spingono le borse europee. Il Dax ha chiuso di poco sopra la parità a 12.346,17 punti (+0,06%), il Ftse100 ha segnato un +0,29% a 7.234,81 e l’Ibex un +0,3% a 9.714,90 punti.

La performance migliore è quella di Parigi, in rialzo dell’1,11% a 5.222,52. In particolare evidenza Airbus (+10,28%), che ha chiuso il 2017 con un utile operativo di 4,25 miliardi e un fatturato di 66,8 miliardi di euro. Dopo i 718 velivoli consegnati nel 2017, nell’anno corrente il target è stato fissato a 800 unità mentre l’Ebit è visto in aumento del 20%.

Dopo le indicazioni relative la bilancia commerciale di Italia e Zona Euro (+5,25 e +23,8 miliardi), nella seconda parte è stata la volta dei dati statunitensi su prezzi alla produzione (+0,4% mensile), manifatturiero di New York (13,1 punti) e Philadelphia (25,8), nuove richieste di sussidio (230 mila), produzione industriale (-0,1% m/m) e fiducia dei costruttori (72 punti).