News Finanza Indici e quotazioni Borsa Tokyo +2,09%, azionario Asia contrastato: bene titoli società rifornitrici Apple post utili colosso

Borsa Tokyo +2,09%, azionario Asia contrastato: bene titoli società rifornitrici Apple post utili colosso

L’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo ha chiuso in rialzo del 2,09% a 26.717,34 punti, dopo aver perso il 3% alla vigilia. In evidenza i rialzi dei titoli delle società asiatiche rifornitrici di Apple, dopo che il colosso americano ha riportato utili e un fatturato migliori delle attese.

Borsa di Shanghai in calo dello 0,97%, Hong Kong -1,10%, Sidney +2,19%, Seoul +1,87%.

Hong Kong ha fatto i conti in particolae con il calo dei titoli dei giganti hi-tech cinesi come JD.com in flessione fino a -3,5%, mentre Xiaomi ha ceduto il 2,8%.

I futures Usa sono positivi, con quelli sul Dow Jones che balzano di 168 punti, quelli sullo S&P 500 che fanno +0,67% e quelli sullo S&P in rialzo dell’1,22%

Nella sessione di ieri, il Dow Jones ha chiuso piatto, con una variazione negativa pari a -0,02% a 34.160,78 punti; il Nasdaq è sceso dell’1,40% a 13.352,78 punti, mentre lo S&P 500 ha segnato un ribasso dello 0,54% a 4.326,51 punti.

Focus sull’indice della paura, il Cboe Volatility Index (VIX), termometro della volatilità dei mercati, volato in settimana al record dall’ottobre del 2020, oltre la soglia dei 30 punti.