News Finanza Indici e quotazioni Borsa Hong vola con rumor Cina. Borsa Tokyo e futures Usa giù

Borsa Hong vola con rumor Cina. Borsa Tokyo e futures Usa giù

Mercati azionari asiatici contrastati, con la borsa di Hong Kong che sale di oltre l’1% e l’indice Nikkei 225 della borsa di Tokyo in flessione di oltre l’1%. L’indice azionario giapponese sconta il crollo del 14% di Softbank dopo che il suo Vision Fund, il veicolo di investimenti hi-tech della conglomerata, ha riportato una perdita di 1,38 trilioni di yen (l’equivalente di $9,88 miliardi) nel trimestre terminato il 30 settembre scorso.

A Hong Kong è boom per i titoli del settore immobiliare, che volano dopo la diffusione di alcune indiscrezioni sull’arrivo di eventuali misure a sostegno del comparto. Cifi Holdings ha segnato un rally del 29,84%, Country Garden è schizzata del 32%, Logan Group è balzata fino a +38% e Longfor Group è avanzata del 22%.

In ribasso i futures Usa, con quelli sul Dow Jones che arretrano dello 0,28%, quelli sullo S&P 500 che scendono 0,39%, quelli sul Nasdaq scendono dello 0,64%, dopo la migliore settimana, per Wall Street, dal mese di giugno.

Il Nasdaq è balzato di fatto dell’8,1% la scorsa settimana, riportando il trend migliore su base settimanale da marzo, mentre il Dow Jones è salito del 4,2%. Lo S&P 500 ha incassato la settimana migliore da giugno, con un rally del 5,9%.

Riguardo alle elezioni midterm Usa, secondo le ultime proiezioni diffuse dall’NBC News, i democratici dovrebbero essere riusciti a confermare il controllo del Senato, mentre il controllo della Camera passerà nelle mani dei repubblicani.