News Finanza Indici e quotazioni Borsa Hong Kong chiude con tonfo -5,72% a minimo da 2016, Alibaba -12%. Shanghai precipita del 5%

Borsa Hong Kong chiude con tonfo -5,72% a minimo da 2016, Alibaba -12%. Shanghai precipita del 5%

Ennesimo capitombolo per la borsa di Hong Kong, con l’indice Hang Seng che, dopo essere scivolato ieri del 5% circa, è crollato nei minimi intraday di oltre -6%, per poi ridurre le perdite e chiudere con un tonfo del 5,72% a 18.415,08 punti.

L’indice è precipitato al valore di chiusura minimo dal febbraio del 2016, stando ai dati di Refinitiv Eikon.

Protagonista ancora il bagno di sangue sull’hi-tech, con l’indice settoriale Hang Seng Tech che, all’inizio della giornata di contrattazioni, ha chiuso la sessione con un tonfo dell’8,1%, a 3.472,42 punti.

Zavorrati dalle vendite i titoli minacciati dal delisting da Wall Street, scambiati sia a New York che sulla borsa di Hong Kong: Alibaba è precipitata dell’11,93%, JD.com ha perso il 10,06%, NetEase il 7,68%.

Il produttore cinese di auto elettriche (EV) NIO, anch’esso quotato sia a Hong Kong che a Wall Street, è scivolato sull’Hang Seng del 12,81%.

Forti vendite anche alla borsa di Shanghai, con l’indice Shanghai Stock Exchange spronfondato del 4,95%.