News Finanza Indici e quotazioni Borsa di Tokyo chiude in rialzo confortata da dato sulle esportazioni, in Cina riaperti molti stabilimenti

Borsa di Tokyo chiude in rialzo confortata da dato sulle esportazioni, in Cina riaperti molti stabilimenti

La Borsa di Tokyo ha rimbalzato oggi e chiuso la seduta in territorio positivo. L’indice Nikkei ha terminato con un progresso dello 0,9% a 23.400,70 punti. A sostenere gli scambi il dato sulla bilancia commerciale del Giappone, che ha mostrato a gennaio esportazioni in calo del 2,6% su base annua, decisamente meno del previsto (consensus -6,9%) e meglio del -6,3% di dicembre.

Positiva la maggior parte dei listini asiatici, con Hong Kong in rialzo dello 0,4%, Taiwan in salita di quasi 1 punto percentuale e Sydney che ha terminato con un +0,43%. Ancora debole Shanghai che si muove sotto la parità. In Cina continua a salire il numero di nuovi casi di coronavirus ma a un ritmo più lento per il secondo giorno consecutivo, con 1.749 nuove infezioni e 136 nuovi decessi. Ciò porta il numero totale di casi nella Cina continentale a 74.185 e 2.004 morti, i nuovi casi sono scesi a meno di 2.000 per ciascuno degli ultimi due giorni. In questo quadro molti stabilimenti produttivi in Cina sono stati riavviati dopo un prolungato arresto a causa dell’epidemia.