News Finanza Notizie Italia Bce intende alzare tassi anche a settembre, non escluso un incremento maggiore di 25 pb

Bce intende alzare tassi anche a settembre, non escluso un incremento maggiore di 25 pb

Il Consiglio direttivo della Bce, oltre ad anticipare l’intenzione di alzare i tassi di 25 pb a luglio, si attende un nuovo aumento dei tassi di riferimento a settembre. “La calibrazione di questo incremento dei tassi dipenderà dalle prospettive aggiornate per l’inflazione a medio termine. Se le prospettive di inflazione nel medio periodo permarranno tali o si deterioreranno, un incremento maggiore sarà appropriato alla riunione di settembre”, specifica lo statement della Bce.

Dopo settembre, in base alla sua attuale valutazione, la Bce prevede che un graduale ma duraturo un percorso di ulteriori aumenti dei tassi di interesse sia appropriato. In linea con l’impegno del Consiglio direttivo a conseguire l’obiettivo del 2% a medio termine, il ritmo di aggiustamento della politica monetaria da parte del Consiglio direttivo dipenderà dai nuovi dati e da come sarà valutato l’andamento dell’inflazione a medio termine.