News Finanza Notizie Italia Bankitalia: Visco potrebbe farsi da parte un anno prima della fine del mandato

Bankitalia: Visco potrebbe farsi da parte un anno prima della fine del mandato

Il governatore della Banca d’Italia, Ignazio Visco, potrebbe lasciare il suo incarico a ottobre, con un ano di anticipo rispetto alla scadenza naturale del suo mandato. A riportare l’indiscrezione è oggi quotidiano Il Foglio citando fonti vicine alla questione. Il mandato di Visco scade nell’ottobre 2023. Stando a quanto riporta l’articolo firmato da Claudio Cerasa, la mossa sarebbe frutto della regia di Sergio Mattarella e Mario Draghi che vorrebbero introdurre nel tessuto del paese il maggior numero possibile di ‘bulloni utili’ a tenere saldi gli argini dell’anti populismo.

L’uscita anticipata di Visco aprirebbe così la strada alla nomina di un dirigente di alto profilo vicino al premier Draghi prima delle elezioni generali del prossimo anno. Il membro del board Banca centrale europea, Fabio Panetta, sarebbe un probabile candidato.