News Notiziario Notizie Inghilterra Bank of England alza tassi di 25 punti base allo 0,50%, prevede picco inflazione al 7,5% ad aprile

Bank of England alza tassi di 25 punti base allo 0,50%, prevede picco inflazione al 7,5% ad aprile

La Bank of England (BoE) di Andrew Bailey ha annunciato di aver alzato i tassi principali di riferimento del Regno Unito per la seconda volta consecutiva.

La stretta monetaria è stata di 25 punti base e ha portato il livello dei tassi allo 0,50% dal precedente 0,25%.

La Commissione di politica monetaria dell’istituzione ha anche deciso di iniziare a smobilizzare il pacchetto di stimoli monetari da 895 miliardi di sterline, lanciato come bazooka per arginare le conseguenze economiche della pandemia Covid.

Il voto sui tassi non è stato unanime: sui 9 componenti della commissione, quattro, ovvero Dave Ramsden, Catherine Mann, Jonathan Haskel e Michael Saunders avrebbero preferito una stretta più importante, pari a 50 punti base, che avrebbe portato il costo del denaro del Regno Unito allo 0,75%.

Il rialzo dei tassi si spiega con la fiammata dell’inflazione, che la BoE prevede raggiungere il picco di crescita attorno al 7,25% ad aprile (upgrade rispetto al tasso di inflazione del 5% precedentemente atteso tre mesi fa). I mercati scommettono su un aumento dei tassi fino all’1,5% entro l’arco di un anno.