News Finanza Notizie Italia Azimut lancia fondo di venture capital Digitech in partnership con Gellify

Azimut lancia fondo di venture capital Digitech in partnership con Gellify

Azimut rafforza la sua presenza nel venture capital e amplia l’offerta dedicata agli investimenti alternativi lanciando il fondo Azimut Digitech Fund dedicato all’investimento in startup software business-to-business (B2B). Il nuovo prodotto di investimento è realizzato in partnership con Gellify Group, piattaforma di innovazione che connette le startup B2B ad alto contenuto tecnologico con le aziende tradizionali. Lo si apprende in un comunicato della società indipendente di gestione del risparmio in Italia. Più nel dettaglio, Azimut Digitech Fund è un fondo alternativo di tipo chiuso che investe in una asset class non ancora presidiata, quella delle startup software B2B, contribuendo al supporto e alla crescita tecnologica dell’ecosistema aziendale italiano.E’ riservato a investitori professionali e HNWI, individui con un elevato patrimonio, ha una durata di 7 anni e un obiettivo di raccolta di 50 milioni di euro.

Il fondo è istituito e gestito da Azimut Libera Impresa sgr e, per l’attività di supporto nello scouting, nel monitoraggio e nelle fasi di negoziazione degli investimenti, si avvale della consulenza esclusiva dei fondatori di Gellify Group, Fabio Nalucci, Michele Giordani, Gianluigi Martina e della loro ampia conoscenza del settore di riferimento con un passato di exit di successo nell’ambito del software B2B. Azimut Digitech Fund investe in strumenti finanziari emessi principalmente da startup e PMI innovative italiane che si concentrano sui maggiori trend di investimento futuri: Intelligenza Artificiale, Internet of Things e Industria 4.0, Cybersecurity e Blockchain.

“Presentiamo un prodotto assolutamente innovativo ed unico sul mercato, che rappresenta per i nostri clienti un’ulteriore opportunità di diversificazione e di rendimento del proprio portafoglio nel medio-lungo periodo con impatti diretti e tangibili sulle startup e sulle aziende in cui andrà ad investire”, ha commentato Pietro Giuliani, presidente di Azimut Holding.

Azimut si posiziona tra i migliori del Ftse Mib: il titolo mostra una crescita vicina al 5% a 17,7 euro.