News Notiziario Notizie Altri paesi Europa Auto elettriche: cinese BYD registra un enorme aumento degli utili trimestrali

Auto elettriche: cinese BYD registra un enorme aumento degli utili trimestrali

BYD Co, il più grande produttore di auto elettriche della Cina, ha dichiarato che l’utile netto del terzo trimestre è probabilmente più che quadruplicato, ampliando così il suo vantaggio di vendite su Tesla nel più grande mercato automobilistico del mondo.

Avendo eliminato quest’anno i veicoli a benzina dal suo mix di prodotti, BYD è stata in grado, più di ogni altra casa automobilistica, di sfruttare una serie di incentivi per le auto elettriche offerti dal governo centrale cinese e dai governi locali. Le vendite sostenute e la gamma di prodotti più ampia rispetto agli altri concorrenti EV hanno permesso all’azienda, che è controllata al 19% dalla Berkshire Hathaway di Warren Buffett, di ridurre significativamente i costi per veicolo.

Anche il miglioramento del mix di prodotti, guidato da veicoli come la berlina Han, di fascia alta, ha contribuito a far crescere gli utili. Per il trimestre luglio-settembre, BYD ha stimato un utile netto compreso tra 5,5 e 5,9 miliardi di yuan (765-820 milioni di dollari), con un aumento tra il 333% e il 365% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Le sue azioni quotate a Hong Kong sono salite del 6% nel pomeriggio di martedì, dando alla casa automobilistica una capitalizzazione di mercato di circa 93 miliardi di dollari, non lontana dai valori di mercato combinati di General Motor e Ford Motor (NYSE:F) Co. Le sue azioni quotate a Shenzhen sono salite del 5%. Le vendite combinate di BYD di veicoli elettrici puri e ibridi plug-in sono aumentate del 250% nei primi nove mesi, raggiungendo 1,2 milioni di unità, superando l’aumento del 110% del segmento EV complessivo. In confronto, Tesla ha venduto poco più di 318.000 veicoli elettrici in Cina nei primi nove mesi dell’anno. Tra i rivali nazionali, XPeng Inc e Nio – entrambi in perdita – hanno venduto rispettivamente più di 98.500 e più di 31.600 veicoli.