News Finanza Dati Macroeconomici Australia: inflazione al di sotto delle attese, anche qui la Mission ‘Impossible’ di riuscire a centrare target

Australia: inflazione al di sotto delle attese, anche qui la Mission ‘Impossible’ di riuscire a centrare target

Nel terzo trimestre terminato a settembre, l’inflazione australiana misurata dall’indice dei prezzi al consumo è salita su base trimestrale dello 0,5%, rispetto al +0,6% precedente e in linea con le attese. Su base annua, il trend è stato una crescita dell’1,7%, contro l’1,6% precedente.

A livello core, la media ponderata del dato segnala un rialzo dell’inflazione dello 0,3% su base trimestrale e dell’1,2% su base annua. I valori sono entrambi peggiori delle attese degli analisti, che avevano previsto rispettivamente un aumento dello 0,4% e dell’1,3%, contro i precedenti +0,4% e +1,3%.

Da segnalare che il target di inflazione della banca centrale RBA (Reserve Bank of Australia) è di una inflazione core, su base annua, tra il 2% e il 3%: obiettivo che è da anni che l’Australia, così come altri paesi, non riesce a centrare.