News Finanza Notizie Italia Asta Btp: il 30 marzo il Tesoro offrirà titoli per massimi 8,5 miliardi

Asta Btp: il 30 marzo il Tesoro offrirà titoli per massimi 8,5 miliardi

Il trittico di aste di fine mese terminerà martedì 30 marzo con il collocamento da parte del Tesoro di titoli a media-lunga scadenza per massimi 8,5 miliardi di euro. Nel dettaglio il MEF ha reso noto che saranno posti in collocamento Btp a 5 anni con scadenza aprile 2026 per 3,5-4 mld; previsto poi il collocamento di Btp a 10 anni (scadenza agosto 2031) per 2,5-3 mld; infine, allocazione del CCTeu a 5 anni (aprile 2026) per 1-1,5 mld.

Ieri c’è stato il debutto del nuovo BTP ‘short term’ che prende il posto dei CTZ. e BTP. Sono stati collocati 4 miliardi di euro del nuovo BTP ‘short term’ a 2 anni (range era 3,5-4 mld) con la domanda che ha raggiunto 5,66 mld. Il rapporto di copertura è stato pari a 1,42. Il Btp a 2 anni (con scadenza novembre 2022) è stato allocato al rendimento del -0,39%.