News Finanza Notizie Italia Aspettando la Bce: da sboom inflazione tedesca sponda per bazooka Draghi (analisti)

Aspettando la Bce: da sboom inflazione tedesca sponda per bazooka Draghi (analisti)

Mancano ancora due settimane al meeting Bce, ma le attese sono tutte rivolte alle mosse dell’Eurotower. L’inflazione della Germania continua a rallentare e segna un +1% armonizzato su base annua ad agosto, dall’1,1% a luglio. Il consensus era +1,2%. “Guardando al futuro, i prezzi del petrolio più bassi manterranno l’inflazione complessiva della Germania all’1% nei prossimi mesi”, è la previsione di Carsten Brzeski, capo economista di ING Germany, che aggiunge: “La bassa inflazione unita alle prospettive di un’economia stagnante nella migliore delle ipotesi rafforza il caso di nuovi stimoli monetari dalla BCE tra due settimane”. Ing prevede che la BCE non aspetterà che l’economia dell’Eurozona sarà nuovamente intrappolata in una possibile spirale deflazionistica e quindi vorrà impostare un altro (forse finale) attacco preventivo.”La BCE presenterà un nuovo pacchetto di stimolo costituito da un taglio di 20 pb nel tasso di deposito, un sistema di stratificazione, un riavvio del QE con 30 miliardi di euro al mese e un repricing dei TLTRO”.